BM – GARLASCO BOCCIATO MA SENZA FAR DRAMMI

GARLASCO BOCCIATO MA SENZA FAR DRAMMI

SERIE B UNICA. KO CON FOSSANO, COACH BERTINI NON SI LASCIA ABBATTERE:”ABBIAMO RETTO BENE L’URTO, RIPARTIAMO DA QUI”

Lo spettacolo non è mancato, il risultato invece si per un Volley 2001 Garlasco che, al primo esame da grande, si è fatta superare in casa dal Fossano. I piemontesi erano scesi in Lomellina con un punto in più di Monni e compagni, da terzi in classifica ed hanno prodotto una prestazione in cui hanno fatto valere, soprattutto nei momenti decisivi, la loro maggior cifra tecnica complessiva. “Meno male che alla fine la differenza emerge, guai se non fosse così – commenta Vittorio Bertini. allenatore, insieme a Marco Fumagalli, del Volley 2001 Garlasco-. Tutto sommato, nell’arco della gara, siamo riusciti a contenere abbastanza bene la differenza a nostro sfavore di valori tecnici contro un’ottima avversaria che ha giocato molto bene”. E allora, cosa è mancato al Volley 2001 Garlasco per portare a casa un altro risultato sorprendente? “Molti dei nostri giocatori sono già abituati a giocare partite di questo tipo ed importanza, ma è la squadra nel suo insieme che ha patito la sua desuetudine a questi appuntamenti e lo si è visto proprio nei momenti finali e decisivi dei tre set, nei quali Fossano è stata più abile e sicura. In fondo, dopo una serie di partite in cui c’era poco o niente da perdere contro avversarie più quotate, in questa occasione, per come era messa la classifica, la squadra sentiva di giocarsi qualcosa ed ha patito questa nuova situazione”. Ma Bertini non considera questa gara uno snodo del campionato o un’occasione persa: “Mancano ancora ben 14 partite, ovvero 42 punti a disposizione. In simili momenti della stagione tutto è ancora assolutamente ancora da decidere, c’è ancora tutto il tempo per crescere e recuperare”. A tutte queste situazioni particolari per questa partita c’era da aggiungere anche la gara da ex di Signorelli che, lo scorso anno, giocava proprio a Fossano: “Credo che in qualche modo lui l’abbia sentita e ne sia stato un pò condizionato. Poi gli avversari certamente hanno saputo preparare bene la partita su di lui conoscendolo”. Le migliori scappano, a cominciare da Monticelli d’Ongina che passa a Savigliano ed allunga, ma la stagione del Volley 2001 resta fin qui di assoluto valore e può proseguire sabato prossimo nella non facile trasferta pomeridiana a La Spezia che chiuderà il girone di andata. Nel frattempo, però, Bertini e Fumagalli contano e sperano di rimpolpare la rosa ridotta già in settimana con l’innesto probabile sia di un palleggiatore, sia di un nuovo attaccante di banda.

Fabio Babetto 

Attachment