B FEMMINILE: IL DERBY E’ NOSTRO!!!!!

B FEMMINILE: IL DERBY E’ NOSTRO!!!!!

Derby, una parola di 5 lettere che racchiude tante sensazioni, emozioni e tensioni. Garlasco -Vigevano il derby pavese che aspettavamo con impazienza lo portiamo a casa con un convincente 3-1 ed è festa grande per noi, vincere un derby ti regala gioie e vibrazioni particolari che capitano solamente in queste occasioni. Due squadre dagli obiettivi diversi, loro vogliono salire in serie A, noi vogliamo toglierci delle soddisfazioni in questa categoria e questa vittoria è una gigantesca soddisfazione! La partita era iniziata in salita per noi, ko di Ditommaso che si rompe il metacarpo della mano destra e ne avrà si spera per meno tempo possibile, anche Agostinelli è indisponibile per un problema alla spalla. La squadra viene stravolta, esordisce dall’inizio Viviana Angeleri, la giovanissima classe 2001 è sul pezzo e ha talento da vendere, brava Viviana! Nel primo set le vigevanesi sono molto fallose, noi mettiamo in campo quello preparato in settimana e lo facciamo con grande efficacia e continuità, 25-19 per noi il primo set, vinto quasi in scioltezza. Nel secondo parziale Vigevano sbaglia decisamente meno, piazzano un break importante, la fuga ospite è nettissima, ma noi abbiamo la forza di rimontare almeno in maniera parziale, e questo fattore ci dà spinta e fiducia per il set seguente, Vigevano vince e impatta la partita. Nel terzo set la squadra di Mussa è superlativa, le abbiamo controllate e tenute e quando c’era da fare punto non abbiamo avuto esitazioni nel farlo, sale in cattedra Cagnoni, molto bene Cozzi, Caroli con Bazzarone in questo set è incisiva, 2-1 per noi e sotto con il quarto set. Parziale più complicato del precedente, sino al 15 la sfida è equilibrata, Bazzarone cala di tono ed entra Nicchi al suo posto, cambio azzeccato da parte di Mussa, con Nicchi subito pimpante e decisiva, il connubio palleggio e schiacciata è perfetto, 22-18 per Garlasco, Vigevano tenta la disperata rimonta ma Cagnoni mette il sigillo con il punto dell’apoteosi e della festa garlaschese, che si aggiudica il derby, dopo parecchio tempo! Forza Garlasco!