Serie A3MCredem: confermato coach Maranesi

GARLASCO, 12 luglio 2021 – È confermato alla guida della nostra #SerieA3M coach Marco Maranesi che ha parlato così durante la conferenza stampa di presentazione a Pavia venerdì scorso.

Ho accettato molto volentieri di restare a Garlasco per questa nuova avventura.Io non sono pavese, ma in questi due anni e mezzo ho imparato a conoscere questa terra, la sua gente e ad apprezzarla.

Nonostante le difficoltà che la pallavolo può riscontrare su questo territorio si è riusciti a trovare la forza per raggiungere un traguardo importante come è la serie A3. E per questo gran parte del merito va alla nostra presidente Silvia Strigazzi che ha avuto e ha davvero coraggio.

In un anno dove sarebbe stato infinitamente più semplice tirare i remi in barca e mantenere la categoria Silvia ha scelto di giocare questo campionato, ci siamo tutti rimboccati le maniche e partendo dall’entusiasmo costruito nell’anno precedente siamo andati a prenderci questa promozione importante, per Garlasco, ma per l’intero territorio.

Giocare a Pavia significa aver trovato una casa grande e bella dove giocare una pallavolo importante. La città di Pavia sa di sport e portare qui una pallavolo di alto livello significa creare una grande opportunità: con grande umiltà vorremmo che la serie A3 aggiunga qualcosa a tutte le valenze che Pavia ha già.

Per il movimento la serie A3 deve essere un volano trasferendo crescita culturale e di conoscenze: nella prossima stagione ci confronteremo con le migliori realtà del paese.

Nella prima fase del campionato ci sarà una divisione territoriale che per noi equivale a Pordenone, Torino, ma anche fino a tutte le Marche. Ogni gara casalinga sarà un’occasione economica per ripartire con tifosi che si muovono, che devono dormire e devono mangiare, ma anche conoscere ciò che Pavia ha da offrire a livello culturale e turistico.

Nella costruzione della nuova rosa abbiamo voluto lavorare su due fronti: continuità a premiare il grandissimo lavoro di questo gruppo e #competitività grazie alla qualità degli innesti che stiamo andando a concludere per non essere una meteora. Vogliamo costruire un progetto che abbia futuro. In due anni questa squadra ha perso due partite in totale e zero in casa propria: non sarà certo realistico mantenere questa percentuale, ma noi lavoreremo con quell’obiettivo in testa”.


#volleygarlasco #laforzadelgruppo #serieA3M