L’U14 si aggiudica il Memorial Alessia Berruti di Finale Ligure

L’U14 si aggiudica il Memorial Alessia Berruti di Finale Ligure

GARLASCO, 24 Ottobre 2018 – Tante, tantissime le emozioni vissute dalle nostre ragazze di Under 14 nello scorso weekend per la prima uscita stagionale durante il Memorial Alessia Berruti organizzato dal Volley Finale Ligure. Le ragazze allenate da Ambra Milanesi, Andrea Perazzi e Davide Penna hanno raggiunto la finale con un netto percorso vincendo tutte le gare per due set a zero nell’arco della due giorni organizzata in riviera ligure. Finale al cardiopalma poi contro le padrone di casa, sostenute dall’intero palazzetto, che le nostre pinguine sono riuscite a conquistare per 2-0 con ultimo set in rimonta dal 22-17 per le avversarie! Orgogliosi di voi!

“Il Memorial Berruti è stato organizzato benissimo sia dal punto di vista delle gare che degli alloggi con la cena del sabato prevista per sei delle squadre in gara sul lungomare nei Bagni Boncardo, uno dei più belli di Finale Ligure – racconta la coach Ambra Milanesi – questo per noi è il primo anno in cui ci avviciniamo al modello più usato nella pallavolo: palleggiatore unico con opposto, bande e centrali, mentre fino all’anno scorso in Under 13 giocavamo con doppio palleggio senza ruoli definiti! Anche durante questa stagione proveremo a girare le ragazze per farle crescere in tutti i ruoli, come è giusto che sia per questa fase di età.

“Nelle prime partite c’era un po’ di confusione sui posizionamenti in campo, ma già al secondo giorno la maggior parte delle ragazze aveva ben capito le posizioni in fase di ricezione, mentre fatichiamo ancora un pochino con le posizioni in fase di difesa, dove lavoreremo ancor più intensamente nei prossimi giorni. Siamo andati bene nelle alzate ed il fondamentale in cui abbiamo spiccato è stato l’attacco grazie al quale Martina Marini è stata premiata come miglior attaccate.  Siamo una squadra che batte molto bene e siamo riuscite a mettere in difficoltà molte avversarie spingendo su questo fondamentale. La nostra ricezione ha tenuto abbastanza bene, ma lì bisogna sempre lavorare tantissimo visto che è uno dei fondamentali più difficili!”

Ma come hanno vissuto quest’esperienza le protagoniste?

Abbiamo chiesto al capitano Alena De Martino e a Martina Marini (miglior attaccante) com’è andata questa prima esperienza sul campo per la stagione 2018/19.

Alena De Martino: “Ci siamo divertite un botto, le emozioni erano talmente forti che il secondo giorno più di metà squadra aveva il ‘vomitello’! Nel pre-partita della finale ci aveva impressionato la numero otto della squadra di casa, ma poi nel secondo set si è spenta e non la temevamo più. Di vincere così ci speravamo ma al secondo set della finale sul 22 a 17 per le avversarie sembrava che il set fosse andato. Ma non abbiamo mollato: con sempre con più cattiveria esultavamo ad ogni punto e  sempre più forte fino a quando siamo riuscite a strappargli la vittoria sul 29 a 27, vincendo per 2-0!”

Martina Marini: “Come primo torneo direi che è andato molto bene, non solo per il risultato, ma anche per il divertimento e per la gratificazione ottenuta dal lavoro svolto durante tutti gli allenamenti! Le squadre che abbiamo incontrato mi sembravano di livello pari al nostro e mi ha impressionato la banda numero 3 del Finale Ligure, soprattutto quando ho saputo che aveva un anno in meno di tutte noi! Sinceramente non mi aspettavo di vincere il premio come miglior attaccante, ma se sono riuscita a vincerlo, lo dedico a tutta la mia famiglia, che mi segue ovunque, ma soprattutto a tutte le mie compagne e ai miei allenatori!”

Sabato (27 ottobre) le ragazze saranno chiamate a giocare a Rivanazzano per l’esordio nella categoria di Terza divisione Under dove l’ossatura della squadra è la stessa dell’Under14 con degli innesti di ragazze del 2004 e del 2006!

Attachment