IL MINIVOLLEY A QUOTA TRENTA!

IL MINIVOLLEY A QUOTA TRENTA!

GARLASCO, 12 Novembre 2018 – Sono arrivati a quota trenta i ‘pinguini’ più giovani del Volley 2001 Garlasco! Il minivolley targato Annarita Ferrari e Claudio Arrotini (con alcuni super aiutanti di cui vi racconteremo tra poco) può vantare davvero un ottimo inizio stagione! “Siamo davvero contenti dei numeri di questo inizio stagione, abbiamo tantissimi bimbi di prima e seconda elementare che vengono allenati da “Arro” – racconta la responsabile del settore giovanile Annarita Ferrari – li fa giocare tanto proponendo esercizi di motricità sempre diversi e questo ovviamente li fa molto divertire!”.

Il servizio offerto alle famiglie include tra l’altro l’accompagnamento al corso da scuola con la merenda fatta tutti insieme in palestra prima dell’inizio dell’attività, un vero lusso nel panorama dei corsi sportivi per i bimbi più piccoli!. “Io mi occupo invece dei bambini dalla terza alla quarta elementare, ne ho circa una decina e siamo felicissimi del fatto che per la prima volta dopo tanto tempo nel super minivolley ci siano più maschi che femmine – racconta Annarita – questo garantirà anche un futuro più roseo al settore giovanile per cui rinnoviamo l’invito a partecipare ai nostri corsi a tutti quanti volessero entrare in un mondo davvero incredibile, fatto di passione e amore per lo sport!”.

I corsi si svolgono il lunedi e giovedi dalle 16,30 alle 17,30 presso la palestra di via Maddalena. “Da gennaio cominceremo a fare un raduno al mese come stabilisce la federazione che sceglie i luoghi dei vari tornei – prosegue la nostra Annarita – tra le novità che abbiamo introdotto alla fine dell’anno scorso c’è il Volley S3, che si avvicina al minivolley classico in cui ci sono tre gruppi (White, Green e Red) in base alla fascia d’età: la battuta si fa dal basso dall’alto, ma la palla può essere fermata una volta in ogni scambio per facilitare l’apprendimento dei piccoli”. Obiettivo dei prossimi mesi sarà quello di passare allo Spike Ball per quanto riguarda i più piccoli: la battuta non sarà più dal basso, ma direttamente dall’alto, proprio come una schiacciata!

Tra le novità positive c’è anche l’allargamento del team di allenatori: quest’anno, infatti, oltre allo zoccolo duro composto da Annarita e Claudio, i bimbi del minivolley hanno la fortuna di poter contare anche su Luca Testagrossa, centrale della B maschile, Giulia Marrandino e anche alcune ragazze della B1. “Luca è veramente in gamba – racconta Annarita – i bimbi lo prendono come un grandissimo ‘giocattolo’ ma sa farsi rispettare. Giulia non c’è sempre per motivi lavorativi, ma è un aiuto da non sottovalutare e in casi di necessità è capitato di avere in palestra anche alcune atlete della B1 che all’occorrenza sono disponibili a dare una mano, come già fanno per il Progetto Scuola delle lezioni mattutine, insomma siamo proprio fortunati!”.

Attachment