BM – RASSEGNA STAMPA – VOLLEY 2001, E’ EMERGENZA INFORTUNI

VOLLEY 2001, E’ EMERGENZA INFORTUNI

B unica. Ginocchio gonfio per Nifosi, risentimento muscolare per Monni.

Doppia tegola sul Volley 2001 Garlasco che non fa in tempo a festeggiare la prima storica vittoria in serie B unica nazionale, quella di sabato scorso ad Alba per 3-1, che già deve contare gli infortunati. Il guaio più serio sembra quello occorso al centrale Nifosi. “Nello stesso ginocchio in cui aveva già subito un intervento ai legamenti in passato, Marco ha sentito un dolore forte ed il ginocchio si è subito gonfiato al punto che ora non riesce a muoverlo.” spiega la patron garlaschese Silvia Strigazzi. “Sarebbe davvero una sfortuna enorme per lui che è un ragazzo d’oro e per tutta la squadra che non ha fatto in tempo a mettere in piedi nelle ultime settimane un pacchetto con tre centrali e già adesso rischia di vedersi con i numeri contati.” Occorrerà attendere gli esiti del decorso e dei probabili esami strumentali per capire l’entità del danno. Tra l’altro, coach Giampiero Colombo solo a gennaio potrà recuperare gli altri due centrali in rosa, Coali ed Antonaci, entrambi all’estero per studio con il progetto Erasmus. Ma non ci sono problemi solo per Nifosi, visto che coach Colombo, ad Alba, ha dovuto togliere nella parte finale del match anche Alberto Monni. L’attaccante ha accusato dolore muscolare ad una gamba e si stanno valutando le sue condizioni. “Apparentemente il problema di Monni sembrerebbe più contenuto. Alberto sente dolore solo quando fa determinati movimenti e non in maniera continuativa. Lo abbiamo affidato alle cure del nostro fisioterapista Stefano Picconi e speriamo di poterlo recuperare per l’importante trasferta di sabato prossimo sul campo di Pvlcerealterra Cirié.” In effetti si tratta di una sfida molto delicata in casa di una squadra che è partita con qualche problema e sta cercando una quadratura. Il Volley 2001 Garlasco vorrebbe provare ad approfittarne per irrobustire la classifica in questo avvio di stagione che, tra l’altro, dopo la seconda giornata, vede Albisola subito a ridosso delle prime e, anche in questo, coach Colombo l’aveva vista lunga affermando subito dopo la sconfitta casalinga al tie break contro i liguri dieci giorni fa alla prima di campionato. “L’evolversi della stagione ci dirà poi se questa sconfitta al quinto set con Albisola è da considerare come uno o due punti persi o se, invece, alla fine potrebbe essere un punto guadagnato con una possibile protagonista di prima fascia del campionato.”

Fabio Babetto