BM – RASSEGNA STAMPA – VOLLEY 2001 A FUMAGALLI. SCIOLTO IL REBUS PANCHINA

VOLLEY 2001 A FUMAGALLI. SCIOLTO IL REBUS PANCHINA

B UNICA. IERI SERA IL COACH BRIANZOLO HA DIRETTO IL SUO PRIMO ALLENAMENTO. “BELLA OPPORTUNITÀ QUI A GARLASCO, SPERO DI CONDIVIDERLA CON VITTORIO BERTINI”.

La prima fumata bianca per la panchina del Volley 2001 è spuntata dal camino di Garlasco sponda maschile ed è la conferma che Marco Fumagalli fa parte dello staff tecnico della squadra di serie B unica maschile lomellina e ieri sera ha già condotto il primo allenamento. Di origini brianzole e nato nel 1962, Marco Fumagalli ha alle spalle un curriculum da tecnico di tutto rispetto. Dal 1997 al 1999 ha allenato in B1 maschile a Caronno, quindi un anno anche a Cantù in B1 prima di un’esperienza in serie B2, stagione 2001-2002 anche all’Adolescere Voghera. A seguire un triennio in B2 a Novara fino al 2005, quindi dal 2005 al 2010 il ciclo d’oro a Monza iniziato in serie C e approdato in serie A2. “Quel ciclo mi lega molto a Vittorio Bertini che, spero, farà parte con me di questa nuova avventura a Garlasco – spiega Marco Fumagalli che approfondisce – Vittorio è stato un mio giocatore proprio nei primi due anni del ciclo di Monza, in C e in B2, poi ha smesso per iniziare la carriera di allenatore”. Dal 2010 al 2013, Fumagalli è coach in serie A2 con Milano e con Monza e ultimamente, era ancora a Monza al Vero Volley, club in cui si è occupato sia di vivaio che di prima squadra femminile. Nella vita, Marco Fumagalli è un educatore e formatore che studia e ricerca cure non farmacologiche per la demenza ed è molto impegnato nel sociale. “Sono contento dell’opportunità di concludere a Garlasco la stagione che avevo aperto con Vero Volley e che poi si è interrotta per motivi che ancora non conosco – aggiunge Fumagalli – a Garlasco, se Vittorio Bertini si aggregherà, sarò il suo secondo anche per diverse disponibilità di tempo per gli allenamenti, ma in ogni caso sarà una bella esperienza da condividere insieme”. Il nuovo tecnico del Volley 2001 conosce già gran parte della squadra che ha incontrato in palestra ieri sera. “In particolare, i fratelli Andrea e Federico Moro hanno iniziato a giocare a pallavolo quando io ero a Novate e li ho visti entrare per la prima volta, molto piccoli, in palestra. Poi conosco bene anche Monni e Signorelli, quest’ultimo spesso affrontato da avversario”. Marco Fumagalli incontra un Volley 2001 in buona forma e con una classifica quasi intrigante: “Dovremo essere bravi a non modificare il trend già positivo – scherza coach Fumagalli – ho disputato diverse volte il girone piemontese e ho visto che anche quest’anno, a differenza del lombardo, è molto equilibrato e impegnativo, senza partite scontate. Un motivo in più per partire con grande entusiasmo in questa nuova avventura”.

Fabio Babetto

 

Attachment