B2F: Genova passa in testa dopo la sconfitta contro Romagnano

Volley 2001 Garlasco – Palzola Pavic Romagnano: 1/3

Parziali Set: 21-25, 25-21, 21-25, 20-25

Punteggi individuali: Casini 13, Scardigli 6, Pagnin 2, Sala 15, Favaretto 2, Cagnoni 9, Rigon 8, Filippi Pioppi 1.

GARLASCO, 18 dicembre 2019 – “E’ sempre difficile ripartire dopo una sconfitta, ancora di più dopo una che ti fa perdere il primo posto – si rammarica coach Madalina Angelescu – fortunatamente però il campionato è ancora lungo e tutto da giocare. Abbiamo perso una battaglia si, ma non la guerra”.

Domenica nell’ultima gara casalinga del 2019 Cagnoni e compagne si sono infatti arrese alla strenua difesa delle avversarie di Romagnano, che avevano tre punti in meno in classifica e che ci hanno ora raggiunto a pari punteggio (17), ma in terza posizione.

“Della partita c’è poco da dire, siamo inceppate in una serata “no” e abbiamo faticato in tutti i set a fare il nostro gioco, principalmente per il scarso apporto della ricezione e della difesa – prosegue coach Angelescu – di conseguenza la costruzione in attacco è stata “scontata” e poco incisiva. Ad analisi compiuta, dobbiamo lasciarci alle spalle questa partita e concentrarci subito ai match successivi, cercando di dare sempre il massimo ed evitando di inciampare di nuovo.”

Il prossimo avversario è Cuneo Granda Volley che ci ospiterà sabato 21 dicembre alle ore 19: le avversarie si trovano in ultima posizione con tre punti, ma certamente non si possono compiere altri passi falsi prendendo sotto gamba i prossimi impegni di campionato.

 

Attachment