B2F – Ambrovit, sfida decisiva contro la capolista Acqui

Da “La Provincia Pavese”, 03 febbraio 2016

Dopo la pausa dell’ultimo fine settimana coincisa con la fine della prima parte di stagione, ripartono sabato i campionati di serie B1 e B2 di volley. In B1 femminile, la Re Marcello Florens Vigevano sarà impegnata sabato pomeriggio a Busto Arsizio. In B2 maschile, il Volley 2001 Garlasco riceve sabato sera per la prima di ritorno il Gorgonzola, mentre in B2 femminile, sabato sera Certosa ospita Galliate e RivAdo se la vede in casa con Biella e, dopo l’andata giocata sempre a Rivanazzano, ora per tutto il ritorno disputerà le sue gare interne a Voghera. Ma il match clou della prima di ritorno in B2 femminile è sicuramente lo scontro al vertice in programma domenica alle 18 ad Acqui Terme dove si sfideranno la formazione termale capolista del girone e l’Ambrovit Garlasco seconda che segue solo a tre punti di ritardo dopo che Acqui Terme ha inaspettatamente perso la sua prima gara stagionale proprio all’ultima di andata in casa con Galliate. «Possiamo provare a recuperare tre punti nello scontro diretto, ma gli altri li deve perdere Acqui», aveva detto Stefano Mattioli, coach dell’Ambrovit, quando la sua squadra aveva sei punti di ritardo dalla capolista. I tre… di sua pertinenza Acqui li ha già persi nel corso del finale di andata, ora ne restano tre, quelli in palio domenica pomeriggio. E’ anche la rivincita del primo turno di campionato quando la squadra termale espugnò Garlasco contro ogni pronostico e, soprattutto, iniziò una splendida fuga in vetta al girone che dura tuttora. Il pronostico non è certo facile perché se Garlasco ha i tratti della corazzata che era partita strafavorita, Acqui Terme ha dimostrato nel corso del girone ascendente di essere squadra vera, equilibrata e con una cifra tecnica tale da potersi giocare il primato davvero fino in fondo.

Fabio Babetto

Attachment