B1F – RASSEGNA STAMPA: FLORENS VIGEVANO – AMBROVIT GARLASCO

Da “La Provincia Pavese” del 04.12.16

FLORENS IN TRE SET, SENZA STRAFARE

Volley B1. Vigevano vince il derby contro le ragazze si Ambrovit non più capaci di fare gioco

Finisce in tre set per la Florens un derby molto modesto sia sul piano tecnico, sia agonistico. Alla squadra ducale basta fare il compitino, non senza qualche rischio, contro un’Ambrovit in grande crisi di gioco. Bosetti è la nota più positiva per le ospiti, mentre Facendola e Martini si distinguono nella Florens che vince sbagliando di meno. Il primo parziale 4-1 per la Florens si materializza  su di una serie di errori dell’Ambrovit e si amplia quando Martini buca il muro, Bruzzone piazza l’ace, Cagnoni va lunga e Lugli va a punto giocando sulle mani a muro di Giudici (8-2). Sono più gli errori che i punti costruiti e se Rivetti sale per la fast del 9-6, la Re Marcello riallunga con l’ace di Facendola su Cagnoni (11-6) cui risponde un ace di Bosetti per l’11-8. Due positive giocate offensive di Crotti scrivono il 14-9 su cui la panchina garlaschese chiede tempo. Si rientra ed è servizio vincente di Bosetti su Lugli e poi mani-fuori di Giudici  per il 14-12, ma subito dopo l’opposto fallisce la palla del -1. Primo punto per Caroli, poi muro di Facendola a uno su Bosetti ed è 16-13 alla seconda pausa tecnica. Crotti sbaglia quasi nulla e firma il 19-14 su cui l’Ambrovit chiede il secondo tempo discrezionale. Lugli stringe la diagonale per il 21-15, Bosetti disegna l’ace del 21-17, ma Giudici non sfrutta la palla del -3 e poco dopo va lunghissima. Sul 24-18 sembra fatta per la Florens, ma c’è spazio anche per un time-out ducale sul 24-20, prima che Lugli punisca dalla seconda linea la difesa garlaschese di marmo. Quando Nicchi firma la palla del vantaggio 7-8 alla prima pausa tecnica del secondo periodo Garlasco sembra aver trovato una quadratura, ma non è così. La Florens, senza troppa fatica, infila un parzialone positivo di 8-1 (16-9) con Facendola, Lugli e Martini dentro il quale coach Bonfantini cambia prima opposto con Magni per Giudici sul 15-8 e poi anche la regia con Gasperini per Nicchi sul 16-9. Entra anche Arapi al centro per Rivetti. Bosetti riduce parte del ritardo, è sospensione Florens sul muro di Arapi e Bosetti a Crotti  sul 19-14, poi Caroli mura Lugli che subito dopo spara in rete (22-20). C’è spazio anche per Chiodini che entra per Valdieri ma spara out la prima palla e l’Ambrovit è a -1 (23-22), ma un’invasione garlaschese ed un attacco di Chiodini chiudono il set. Nel terzo, la Florens va sul velluto (10-2, 16-8, 19-10 con time-out Ambrovit), una generosa Bosetti mantiene il divario in termini accettabili (20-14), poi l’Ambrovit si arrende con un fallo di posizione e l’ultimo attacco in rete di Cagnoni.

Fabio Babetto