B1 FEMMINILE – RASSEGNA STAMPA

Da “L’informatore Vigevanese” del 20.10.2016

L’Ambrovit ancora a sprazzi perde la chance nel terzo set

Non comincia bene l’avventura dell’Ambrovit Garlasco nel campionato di serie B1. Nella sconfitta subita Domenica pomeriggio ad Acqui Terme (3-1) è risultato fatale l’approccio negativo alla gara, determinato forse dall’eccessiva tensione, e poi anche il contraccolpo alla fine del terzo set, perso ai vantaggi. Il sestetto di Bonfantini inizia molto contratto e nel primo set non riesce praticamente a giocare. Nella seconda frazione si sbloccano e pareggiano i conti. La gara si decide in pratica nel combattuto terzo set, giocato ancora bene da Garlasco che conduce sempre, ma sul 22-24 Giudici viene murata e un ace propizia l’allungo di Acqui. Garlasco sente di aver sprecato la grande occasione, quanto meno per aggiudicarsi il primo punto in campionato, e nel quarto parziale esce nuovamente dalla partita. Detto che Garlasco ha tenuto in panchina la palleggiatrice titolare Pagnin per un problema a un ginocchio, la squadra è andata a intermittenza, dimostrando che c’è ancora del lavoro da fare per raggiungere il top della condizione. Caroli è stata di sicuro la più costante, a sprazzi bene anche Giudici che ha però seguito l’andamento della contesa spegnendosi nei momenti in cui la squadra è andata in difficoltà. Questa l’analisi di Bonfantini:” Peccato perché eravamo riusciti a raddrizzare una partita iniziata male e che stavamo portando dalla nostra parte, ma qualche errore di troppo ci ha tagliato le gambe. La squadra deve imparare a essere più “cattiva” nei momenti cruciali del match”. Sabato alle 16.30 esordio casalingo contro l’Alfieri Cagliari; arbitrano Donati (Milano) e Calabrese (Monza e Brianza).