B1 FEMMINILE – GARLASCO CE LA METTE TUTTA MA LA VITTORIA VA A TRESCORE

Ancora una trasferta senza punti per l’Ambrovit Garlasco, che nella quarta giornata di campionato si deve arrendere alla Pallavolo Don Colleoni di Trescore Balneario (BG). L’avversario era di tutto rispetto, se non altro perchè si presentava con tre vittorie dopo altrettante giornate con il vantaggio di disputare questa partita fra le mura amiche. Garlasco si presenta in campo con la formazione già vista nelle precedenti giornate con Pagnin ancora ai box sostituita da Nicchi, Caroli e Rivetti centrali, Cagnoni e Cozzi in attacco, Giudici opposto e Bonvicini libero. La partenza fa subito capire a Garlasco che ci sarà da sudare, infatti il parziale alla prima sosta tecnica recita 8 a 2 per le bergamasche, ma l’Ambrovit reagisce subito e bene rientrando di prepotenza in partita sul 16 a 15. Spinta dal proprio pubblico, la Pallavolo Don Colleoni preme sull’acceleratore e si aggiudica il primo parziale per 25-19. La seconda frazione vede in campo un Ambrovit ancora più determinata e, soprattutto, sempre avanti nel punteggio. In questo secondo set, così come nel primo, grande protagonista fra le lomelline è Giudici, autrice di diverse giocate alle quali le avversarie non riescono a trovare rimedio. Purtroppo, però, come già successo, a Garlasco viene “il braccino corto” e avanti 22-23 viene assalita dalla paura di vincere e si concede alle avversarie che rimontano e si aggiudicano anche il secondo set per 25-23 nonostante un ultimo punto parecchio contestato, ma non ci sono alibi, l’occasione andava sfruttata meglio. Dopo una frazione così tirata e giocata punto a punto, il fatto di non essersela aggiudicata, ricade in maniera negativa sull’Ambrovit che non riesce a replicare per intensità e voglia i primi due set e consente alle bergamasche di guidare anche la terza frazione. Coach Bonfantini si gioca anche la carta Bosetti in attacco al posto di Cagnoni, ma senza riuscire a far girare la partita che si conclude con la vittoria della Pallavolo Don Colleoni per 3-0 (25-15 il parziale del terzo set). Complimenti alle avversarie che, come era prevedibile, si sono dimostrate squadra difficile da affrontare; dello stesso parere è anche Coach Bonfantini che analizza così la partita: “Il 3-0 subito nasconde diverse riflessioni e la prima è che abbiamo disputato i primi due set giocando, secondo me, una buona partita, fattore non così scontato contro un avversario importante soprattutto sotto l’aspetto fisico. Abbiamo subito e sofferto quando c’era da soffrire, ma abbiamo anche fatto molto bene il nostro dovere quando andava fatto, peccato, ancora una volta, che nel momento clou del secondo set ci è mancata la giocata vincente e questo sappiamo benissimo essere l’aspetto su cui dobbiamo lavorare ancora di più. Ormai abbiamo capito che la B1 è questa, non puoi mai abbassare la guardia altrimenti butti via tutto ciò che di buono hai costruito fino a quel momento. Detto questo, come sempre, si torna a lavorare consapevoli che si può e si deve migliorare”. Come detto in sede di cronaca, fra le giocatrici che hanno sicuramente offerto una prestazione importante l’opposto Lucija Giudici:”Del gioco delle avversarie abbiamo veramente sofferto il loro attacco al centro e resta il rammarico per quel secondo set sempre avanti e poi gettato al vento come già successo alla prima giornata. Anche questa volta ci sono stati fatali gli errori nei punti decisivi che hanno compromesso set e partita. Dobbiamo lavorare in attacco, ma soprattutto su muro-difesa e sono sicura che solamente lavorando e correggendo questi errori potremo arrivare a giocarcela oltre che con squadre alla nostra portata, anche contro formazioni più quotate perchè ho la certezza che siamo una buona squadra con ampi margini di miglioramento. La nostra crescita è costante nonostante la perdurante assenza di Pagnin in palleggio e l’abbandono prematuro di alcune compagne, ma anche per questo sono certa che lavorando duro troveremo il modo di reagire”. Si torna in palestra, quindi, per preparare il prossimo impegno casalingo programmato per Sabato 12 Novembre alle ore 18 contro Progetto Volley Orago che in questo turno ha vinto lo scontro diretto per 3-1 contro Euro Hotel Monza portandosi così a 4 punti in classifica.