B1 FEMMINILE – AMBROVIT KO ANCHE NEL DERBY DI RITORNO

Va alla Florens Vigevano anche il derby di ritorno della serie B1 femminile, con le padrone di casa dell’Ambrovit che, a differenza della gara d’andata, lottano molto di più, ma devono cedere il passo alla maggior cifra tecnica delle avversarie. Garlasco si presenta in campo con Nicchi in palleggio, Cagnoni e Bosetti in attacco, Caroli e Rivetti centrali, Cozzi opposto e Bonvicini libero. Libere da particolari assilli legati alla classifica, le due squadre di affrontano subito a viso aperto e già dalle prime battute si capisce che De Stefani fra le fila di Vigevano e Cagnoni fra quelle di Garlasco rappresentano i principali terminali offensivi delle due squadre. 8-7 Ambrovit alla prima sosta tecnica e, successivamente, un lungo botta e risposta che tiene in bilico il punteggio con Vigevano che commette parecchi errori al servizio, ma con Garlasco che non ne approfitta fino in fondo con il palleggio Nicchi che viene spesso pescata in fallo. Grazie a un bel punto di Cozzi, Ambrovit si porta sul 24-22 e vede ad un passo la conquista del primo parziale, ma improvvisamente si spegne la luce e Vigevano ne approfitta per sorpassare sul traguardo e aggiudicarsi il primo set per 24-26. Dura mazzata per Garlasco che nella seconda frazione non reagisce e resta sempre attardata nel punteggio faticando tremendamente in ricezione. Alla prima sosta tecnica la Florens è avanti 7-8, ma da li in avanti il divario aumenta grazie ai soliti colpi di De Stefani e Crotti. Cagnoni e Bosetti faticano a trovare spazi nella difesa Ducale, Nicchi continua nella sua serata no e tutto questo facilita il compito di Vigevano che va alla seconda sosta tecnica avanti 10-16. Il set si trascina senza particolari sussulti e si chiude con la vittoria della Florens per 17-25. Se nella prima frazione il gioco era stato molto equilibrato e Garlasco deve fare il mea culpa per averlo gettato via negli ultimissimi punti, in questo secondo set Vigevano è stato superiore e ha gestito meglio il gioco e il punteggio. Provando a dare fondo a tutte le energie rimaste, Ambrovit parte forte nel terzo set portandosi sull’8-2 grazie ai punti di Cagnoni e a un bel muro di Bosetti. Vigevano non sta a guardare e riduce il distacco fino al 12-10 e si ritorna a lottare punto a punto fino alla seconda sosta tecnica che vede Ambrovit avanti 16-13. Grazie a un proficuo turno in battuta di Caroli, Garlasco riesce a tenere a distanza le avversarie e a chiudere il set sul 25-19 ritrovando fiducia e commettendo meno errori gratuiti, approfittando anche di un rilassamento di Vigevano. Adesso la partita potrebbe girare e rimettere seriamente in corsa Garlasco che, infatti, va subito avanti 3-0 ma viene immediatamente ripresa e superata (3-4) obbligando coach Bonfantini a chiedere time out. Pare evidente come questa sia la fase calda di tutta la partita, quella che può rimettere in gioco Garlasco o regalare la vittoria a Vigevano e, infatti, si assiste ad una serie di sorpassi e contro-sorpassi. Ogni errore può costare carissimo e, nonostante si arrivi al 22-22 che tiene aperto ogni possibile scenario, è Vigevano che trova, a differenza di Garlasco, la lucidità di mettere a terra i palloni decisivi. E’ ancora De Stefani a trovare la diagonale vincente e decisiva che consegna a Vigevano il quarto set (25-23) e il derby di ritorno. La partita ha visto due set (il secondo per Vigevano e il terzo per Garlasco) in cui una squadra ha meritato di vincere e gli altri due giocati in sostanziale equilibrio e in queste partite e in queste situazioni, gli errori e le leggerezze vengono pagate a caro prezzo. E’ quello che è successo stasera a Garlasco che non ha saputo sfruttare le situazioni di vantaggio come nel primo set sul 24-22 o nel quarto quando è venuta a mancare la lucidità ancora una volta nel momento decisivo. Peccato perchè poteva essere una buona occasione per sfruttare il turno casalingo e operare il contro sorpasso su Vigevano e mettere definitivamente la parola fine al discorso salvezza, a questo punto rimandato. Prossimo impegno per Garlasco, Sabato 1 Aprile sul campo del Tecnoteam Albese, gara in programma alle ore 21:00.