B FEMMINILE: VITTORIA IMPORTANTE

B FEMMINILE: VITTORIA IMPORTANTE

L’Ambrovit Garlasco supera a domicilio il Gorla Volley, penultima della classe per 3-1 e sale a 13 punti in classifica, nono posto in classifica per le pavesi, che centrano 3 punti fondamentali per passare un felice Natale. Nel roster delle varesotte del Gorla c’è Simona Gioli, una delle giocatrici più forti e famose del panorama italiano delle ultime stagioni, ma è presente solo in borghese in quanto si è recentemente infortunata. Per le ragazze di Mussa e Miramonti è un problema questa assenza, in quanto è difficile preparare una gara in cui non si hanno riferimenti precisi, in quanto la Gioli attacca il 50% delle azioni delle varesotte e di conseguenza abbiamo giocato di lettura. Nel primo set le nostre ragazze si sono adeguate al gioco di Gorla, ritmo veloce, giocate spesso al centro, difficoltà all’inizio del set, poi Garlasco ha iniziato a giocare con maggiore efficacia, creando un evidente break, sembra fatta sul 24-19, ma qui Gorla con caparbietà recupera, sfruttando un nostro rilassamento non previsto, si va ai vantaggi e nella battaglia del punto a punto le ospiti prevalgono 28-26, perdendo malamente il set. Secondo parziale che inizia abbastanza contratto da parte nostra, con le scorie del ko iniziale che si fanno sentire, ma poi Garlasco dimostra di essere più forte delle varesotte e con buona autorevolezza allunga in scioltezza e vince il set con nitidezza. Terzo set molto simile al precedente, le nostre ragazze sono al comando e lo fanno in modo convincente, 23-14 per le pavesi, ma le ospiti rimontano sino al 24-19, un briciolo di fatica finale non preclude comunque la vittoria del parziale, che arriva sul 25-20. In questa fase un infortunio ci mette in difficoltà, anche per le indisponibilità delle giovanissime Angeleri e Ghia, presenti a referto, ma solo per onore di firma o quasi, situazione complicata e modifiche tattiche obbligate, nel quarto set abbiamo avuto un buon impatto e il vantaggio si è subito evidenziato, nuovi cambi con adattamenti in alcuni ruoli vista la coperta corta, entrano Nicchi e Arapi per Bazzarone e Ditommaso, nuovo nostro rilassamento e da un comodo 17-10, si arriva ad un rischioso 22-20, ma il nostro opposto, al rientro in campo, mette i tre punti conclusivi, che regalano la vittoria alle garlaschesi. Vittoria non agevole, alcuni acciacchi si fanno sentire, a livello mentale siamo abbastanza stanche, la pausa natalizia arriva al momento giusto, fase utile per ricaricare le pile e per lavorare su alcune situazioni in cui possiamo migliorare.